Recensione “DanDaDan” di Yukinobu Tatsu

Recensione “DanDaDan” di Yukinobu TatsuDandadan, Vol. 1 di Yukinobu Tatsu
Serie: Dandadan #1
Pubblicato da: Edizioni BD - J-Pop il 21/09/2022
Generi: Fantascienza, Manga
Pagine: 192
Formato: Manga

Recensione senza spoiler

Momo Ayase, una liceale che crede agli spettri, incontra Mr. Occulto, un otaku con la passione per gli alieni, ed entrambi sono sicuri che le convinzioni dell'altro siano ridicole. Così, Momo manda Mr. Occulto in un tunnel teoricamente infestato dagli spettri, e lui spedisce lei in un ospedale in rovina che si dice essere un punto di attracco per gli UFO. Che sia il bizzarro prologo... di un amore destinato a sbocciare?

Acquista qui: Amazon, LaFeltrinelli, IBS, Mondadori, Libraccio

DanDaDan” è un manga intrigante e avvincente che mescola elementi di azione, avventura e sovrannaturale, creato da Yukinobu Tatsu. La trama segue le vicende di Ken Takakura, un ragazzo che crede negli alieni ma non agli spettri, e Momo Ayase, una ragazza che invece crede fermamente nell’esistenza degli spettri, ma non crede agli aleni. I due si incontrano e decidono di sfidarsi, ognuno cercando di dimostrare all’altro che il proprio punto di vista è corretto. Ken decide di portare Momo in un luogo infestato dai fantasmi, mentre Momo conduce Ken in un luogo noto per gli avvistamenti di UFO. Entrambi si ritrovano coinvolti in eventi paranormali che sconvolgono le loro convinzioni e li costringono a collaborare per sopravvivere e svelare i misteri che li circondano.

La storia di “DanDaDan” cattura immediatamente l’attenzione con il suo ritmo frenetico e i suoi colpi di scena inaspettati. La combinazione di spettri e alieni crea un mix unico e originale che tiene il lettore incollato alle pagine. La narrazione è ben bilanciata, alternando momenti di azione intensa a scene più leggere e umoristiche, mantenendo un equilibrio che rende la lettura piacevole e coinvolgente. Ogni avventura si conclude con una cena rilassante tra i personaggi.

L’autore riesce a costruire una tensione costante, lasciando il lettore in sospeso e desideroso di scoprire cosa accadrà dopo. I personaggi di “DanDaDan” sono ben sviluppati e tridimensionali. Ken e Momo, pur partendo da posizioni opposte riguardo al soprannaturale, evolvono e crescono attraverso le loro esperienze condivise. Il loro rapporto si sviluppa in modo naturale e credibile, passando da una iniziale rivalità a una collaborazione basata sulla fiducia. Anche i personaggi secondari sono ben caratterizzati, aggiungendo profondità e complessità alla storia.

L’arte di Yukinobu Tatsu è un altro punto di forza di “DanDaDan“. I disegni sono dettagliati e dinamici, con un’attenzione particolare ai dettagli delle scene di azione, sempre comprensibili, e alle espressioni facciali dei personaggi. Il design delle creature soprannaturali è particolarmente impressionante, spaziando da fantasmi inquietanti a alieni dalle forme bizzarre.

DanDaDan” di Yukinobu Tatsu è un manga avvincente e originale che combina in modo efficace elementi di azione, avventura e sovrannaturale. La trama intrigante, i personaggi ben sviluppati e l’arte dettagliata rendono questo manga una lettura consigliata per gli appassionati del genere. Se siete alla ricerca di un manga che vi tenga col fiato sospeso, vi diverta e vi sorprenda a ogni pagina, “DanDaDan” è sicuramente una scelta da considerare.

Lascia un commento